Giocattoli in Legno… ma perché?!

Che cosa differenzia effettivamente un giocattolo in plastica da un giocattolo in legno? Perché spendere più soldi per un giocattolo in legno? Un giocattolo è un giocattolo no?

No. Io ho sempre adorato il legno (ho studiato da arredatore, passavo le estati in montagna a scolpire il legno, ore passate a “respirare” il profumo nella bottega di un liutaio) ma ho avuto conferma anche nel mio mestiere, un giocattolo in legno non è la stessa cosa. punto. Non so quante mamme ho visto in questi anni stupirsi nel vedere i loro figli mettersi a giocare in negozio con giocattoli che a casa non guardano mai… sarà la novità del prodotto, possibile, ma puntualmente torna fuori il paragone tra il giocattolo in plastica e quello in legno. A volte addirittura ho avuto bimbi che lo hanno confermato con semplicità “mamma questo è più bello…”

C’è poco da fare

Sarà la naturalezza del materiale, il suo calore, il suo profumo appunto (di natura, di qualcosa di semplice, rilassante) che gli dà un valore aggiunto; e i bambini lo adorano. Forse fa parte del nostro essere umani, di qualcosa di innato e primordiale…

Le stesse maestre e chi ha studiato pedagogia lo sa molto bene e riconosce il valore di questa cosa!

E parallelamente il loro evidente valore didattico.

Perché un giocattolo in legno, non ha luci e musiche preimpostate, ripetitive, quindi stimola l’inventiva.

Fa leva sul design, certo, ma soprattutto sullo stimolo creativo al bambino, sulla sua innata capacità di adattarsi e usare le cose più semplici per realizzare l’idea che ha dentro di sè! Esempio eclatante sono i classici legnetti o cubetti in legno, ancor meglio se non colorati, ma del colore neutro del legno, adatti da 1 a 8 anni! Una fasca di età incredibilmente ampia ma validissima ancora oggi, che esclude ingiustamente noi grandi! Io personalmente metterei 1-99 anni! 🙂 Un gioco che ci riporta alla nostra infanzia (chi non li ha avuti almeno all’asilo?) e con cui la maggior parte dei bambini si perde per ore, per fare dalla semplice torre più alta possibile, a fantasiosi e articolati castelli o edifici di ogni sorta…

C’è poco da fare

Che siano i suddetti cubi, la classica pista del trenino, uno strumento musicale, una macchinina semplice o da montare, la cucina o un banco da costruzione, un aeroplanino di balsa da lanciare, fino ai modellini per adulti… il giocattolo in legno non passerà mai di moda, è più robusto quindi più sicuro e dura più a lungo, anche solo come elemento d’arredo, educa a qualcosa di naturale e dal design di qualità, è reciclabile e più rispettoso dell’ambiente, ma soprattutto ci mette a contatto con la natura e stimola la (nostra) fantasia. Sempre.

C’è bisogno di altro per convincerti?

Beh, se non fosse sufficiente tutto questo ti dirò anche che costa di più, o almeno, quasi mai se confrontiamo due prodotti con contenuti simili. Perché un giocattolo in legno (quelli di qualità, non le pessime imitazioni da centro commerciale, mi spiace dirlo ma è così) non sono quasi mai pubblicizzati, quindi paghi la qualità e non la pubblicità! Il prezzo non si discosta molto da quello dei prodotti commerciali, confrontare per credere.

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt
0

Digita cosa vuoi cercare e premi invio