il Doudou!

Ma cos’è?! come si pronuncia?! e soprattutto perché??

Si pronuncia dudù; e doudou, o ciuccia, o pezzolina che dir si voglia è quell’oggetto che rassicura i vostri figli.
il doudou più famoso è la copertina di Linus!
Solitamente un oggetto specificio, realizzato apposta, morbido e facile da prendere (in mancanza di esso identificato in un piccolo peluche o in una t-shirt stessa della mamma), che il bambino identifica fin da subito come suo e che lo tranquillizza e lo fa sentire al sicuro, non per caso, ma in quanto impregnato dell’odore della mamma (e del papà).
Il caldo della copertina e l’odore della mamma.
Un oggetto quindi che lo tranquillizza quando viene affidato ad altri, o quando viene messo nel suo lettino e lo fa sentire vicino a mamma e papà, lo tiene legato a quanto lo rassicura.

doudou-leone-moulin-roty doudou-moulin-roty-zacky-2 doudou-piatto-coniglio-bashful-beige

Un oggetto da scegliere attentamente e conservare con cura!

Per questo è chiamato anche “oggetto transizionale”, in quanto aiuta il bambino nel distacco fisico dai genitori e dalla propria casa e lo accompagnerà nei primi anni della sua vita.
Un oggetto che diventerà probabilmente indispensabile per il vostro bimbo durante il riposo, durante le uscite fuori porta, durante i viaggi, un oggetto che rimarrà con voi per molto tempo e che il vostro bimbo porterà con sè giorno e notte. ne vedrà di cotte e di crude.
Quindi non dimenticatelo e soprattutto non perdetelo!
In ongi caso ogni tanto sarà necessario lavarlo e riportarlo ad una condizione “decente”…
Da qui spesso la necessità di averne uno identico e già utilizzato da utlizzare come sostituto se si perde o da lasciare al bimbo durante la fase di lavaggio dell’altro, per superare la notte indenni!

Com’è fatto e come si usa.

L’oggetto specifico è realizzato solitamente da una copertina con una testolina di animaletto e a volte vari ammennicoli come nodini, porta ciuccio, inserzioni per la dentizione… i migliori, come quelli che vi proponiamo noi, sono realizzati da aziende europee (questi oggetti hanno una lunghissima tradizione e utilizzo negli altri paesi europei) con grande attenzione nell’uso di materiali idonei, stimolanti a livello tattile e un design accattivante e dolce.

Solitamente è un oggetto che scelgono i genitori o che viene regalato tra i primi oggetti o ancor prima che il neonato nasca.
I genitori devono tenerlo con sè mentre dormono, le settimane prima della nascita in modo che si impregni letteralmente del loro odore; o nel caso sia già nato solitamente è tenuto con sè dalla mamma durante l’allattamento.

doudou-lapin-jolis-pas-beaux-moulin-roty doudou-porta-ciuccio-topo-ricamabile-in-peluche-moulin-roty-biscotte-et-pompon-dou-dou-topolino SRS4FX

Trovate comunque tanti articoli a riguardo e tanti blog sulla sua utilità o sull’esperienza diretta delle mamme a riguardo, o articoli più specifici di pedagogia infantile relativi agli oggetti transizionali.

In ogni caso non è un oggeto magico, ma il 90% delle volte (da sondaggio diretto di tutte le mamme mie clienti!) se usato correttamente, funziona e vi può aiutare in tante piccole situazioni quotidiane!